News


Ventilazione e deumidificazione ad alta efficienza con RIS C, unità a doppio flusso con recuperatore di calore e circuito frigorifero ad espansione diretta integrato

  • Ventilazione e deumidificazione ad alta efficienza con RIS C, unità a doppio flusso con recuperatore di calore e circuito frigorifero ad espansione diretta integrato

10 Luglio 2018

RIS C di Tecnica7, l'unità a doppio flusso per una corretta ventilazione che opera in sintonia con il sistema di riscaldamento/raffrescamento.

Il comfort di un edificio non può prescindere da un corretto ricambio dell’aria: si tratta di un aspetto fondamentale per garantire un alto livello di salubrità ambientale grazie ad un continuo ricambio di aria ed un controllo del tasso di Umidità Relativa.

RIS C di Tecnica7 è un’unità a doppio flusso che non solo permette di garantire una ventilazione ottimale ad un consistente risparmio energetico grazie al recuperatore di calore, ma grazie al circuito frigorifero ad espansione diretta di cui è dotata, opera in sintonia con il sistema di riscaldamento/raffreddamento radiante dell’edificio regolando il tasso di U.R. anche nel periodo estivo, e garantendo quindi il comfort e scongiurando la formazione di condensa. 

L’unità RIS C esiste in due taglie, RIS C 15/30 e RIS C 25/50 che operano allo stesso modo ma differiscono per le portate nominali:

In modalità Ventilazione RIS C 15/30 ha una portata massima di 150 m3/h con pressione utile di 100 Pa, contro i 300 m3/h della taglia RIS C 25/50.

  • Quando operano in modalità di ventilazione e ricircolo contemporaneamente (ovvero in fase di deumidificazione estiva) la portata del modello RIS C 15/30 raggiunge i 300 m3/hcon 100 Pa di pressione utile mentre il modello RIS C 25/50 raggiunge i 500 m3/h.

Le unità di ventilazione RIS C sono dotate di serranda di bypass del recuperatore per il free-cooling ed una per il ricircolo integrale,  di ventilatori centrifughi a pale indietro con motori EC a basso consumo e di filtri di classe F7 a bassa perdita di carico che trattano sia l’aria estratta che quella di ricircolo che quella di rinnovo.

L’involucro di queste unità è costituito da strutture autoportanti in lamiera pre-verniciata, con un rivestimento interno di 10 mm in polietilene espanso che assicura un ottimo livello di isolamento acustico e termico. Sono dotate di un display alfanumerico integrato, ma possono essere gestite anche mediante contatti digitali remoti, tramite protocollo ModBus su RA485 o tramite Display remoto, il quale integra anche una sonda ambiente di umidità relativa e di temperatura.

Le unità di ventilazione RIS C possono operare ad una temperatura di esercizio compresa tra gli 0 ° C e i 45° C e ad un livello di umidità inferiore all’80%; necessitano, inoltre, di una tensione di 230 V 1F 50-60 Hertz.

Il modello 15-30 ha portata inferiore e assorbimento minore (max 2,8 A 400 W), pesa 73 kg ed ha  3 attacchi da 125mm e 2 da 160 mm di diametro; il modello 25/50 invece è caratterizzato da una portata maggiore, assorbe al massimo 4,8 A 750 W di energia, pesa 90 kg e è dotato di 3 attacchi da 160 mm e 2 da 200 mm di diametro.

Scopri il prodotto!

© 2021 - Tecnica 7 - Tutti i diritti riservati - C.F. / P. IVA 00736740135
Iscrizione CCIAA di Lecco REA 161120 - Capitale sociale € 80.000,00 interamente versato

Società del Gruppo:

VMC Group

Nuovi recapiti per contattarci:

phone